Diamo a Buccinasco un’amministrazione finalmente efficiente e trasparente, capace di ascoltare.

Archivio per 23 aprile 2012

Galleria

QUEST’ANNO FESTEGGIAMO BENE IL 25 APRILE

La manifestazione del 25 aprile è sempre stato un momento essenziale della memoria storica di tutti i democratici italiani.
È una data che è memoria dell’enorme sacrificio in termini di vite umane stroncate e di patimenti che i democratici italiani hanno fatto durante la Resistenza.
È memoria della fase costituente e fondativa della nostra Repubblica, un “momento di grazia” della politica. I partiti che riconobbero il principio fondativo della democrazia, forgiati dalla lotta partigiana, gettarono le basi della convivenza civile italiana approvando la nostra amatissima e preziosa Costituzione.

Questa celebrazione è stata vissuta negli con intensità e impegno alterni, come è normale che sia, ma in alcune occasioni importanti è stata vissuta con maggiore impegno e capacità di valorizzazione.
Ebbene questo è uno di quei momenti, questo è un tempo in cui è necessario che l’impegno nel celebrare ricorrenza del 25 aprile deve essere massimo.

La lunga fase del berlusconismo ci ha fatto vivere una vita politica che nell’ultimo decennio ha manifestato aspetti di degenerazione e di disprezzo del bene comune che ci hanno addirittura coperto di ridicolo in tutto il mondo. La nostra Costituzione e i suoi valori sono stati calpestati e disprezzati con toni che nel nostro paese non erano mai stati raggiunti prima.

Dopo il crollo del berlusconismo il nostro Paese sta vivendo un importante momento di transizione.
L’uscita da questa crisi profonda della politica, il diffuso sentimento di antipolitica, impongono ai cittadini più responsabili, quali noi siamo, un impegno più esigente. Non è scontato che questo periodo di transizione termini con un’alternativa di governo veramente democratica e capace di ricostruire il tessuto economico e politico, morale e culturale del nostro paese.

Allora partecipiamo insieme numerosi alla manifestazione del 25 aprile se non a quella di Milano a quella di Buccinasco. L’appuntamento è alle ore 10.00 in p.zza dei Giusti (Via Manzoni) per raggiungere, dopo breve percorso, il monumento dei caduti davanti al Municipio. Sarà il segno della nostra affezione alle radici della nostra Repubblica e della ferma e determinata volontà ad orientare la transizione verso uno sbocco democratico e costituzionale.

Giambattista Maiorano

Annunci

TGR LOMBARDIA DEL 23 APRILE 2012

Tag Cloud